Rieducazione Posturale Individuale

La postura è spesso additata a responsabile di tantissimi dolori e problematiche varie, in realtà, più che la postura in sè, sembra essere la scarsa capacità di muoversi e di cambiare la propria postura il problema vero e proprio, “Your best posture is your next posture” è ormai un detto affermato tra chi si occupa di dolori muscolo-scheletrici…

Rieducazione posturale

Il nostro corpo è sottoposto quotidianamente ad attività ripetitive, sia in ambito lavorativo (attività spesso sedentarie o viceversa mansioni in cui si sollevano continuamente carichi pesanti), sia in ambito sportivo (in allenamento si ripetono gesti specifici per migliorare la performace dell’atleta). In ognuna di queste situazioni si mantengono a lungo posture fisse che spesso sono errate e nocive o si compiono scorrettamente movimenti ripetuti. Tutto ciò porta ad uno squilibrio dei muscoli posturali con conseguente comparsa di sintomatologie quali cervicalgia, cervicobrachialgia, lombalgia, lombosciatalgia. 

 

Di Cosa Si Tratta?

Dolore, blocchi articolari, tensioni muscolari, sono messaggi che manda il corpo per segnalare situazioni di disequilibrio. La ginnastica posturale si prefigge l’obiettivo di ripristinare l’equilibrio perduto. Chi desidera sottoporsi a delle sedute di rieducazione posturale per prima cosa deve rivolgersi a un professionista in grado di individuare le cause dell’alterazione posturale e identificare gli esercizi più adatti per agire sulla zona da trattare.

Metodo Pilates

Il Pilates, noto anche come metodo Pilates, il quale viene utilizzato nei nostri esercizi, è molto più dinamico e tonificante.

E’ un modellamento di tutto il corpo per rafforzare i muscoli, soprattutto quelli pelvici, addominali e dorsali, ma non solo… si lavora anche su spalle, pettorali e gli arti inferiori e superiori. La lezione può avvenire sul tappetino  e/o con le attrezzature sviluppate appositamente per l’esecuzione degli esercizi

Il Pilates combina il controllo del corpo, tecniche di respirazione e di rilassamento in movimenti armoniosi. La formazione aiuta ad aumentare la forza, per sviluppare elasticità e per ottenere una migliore consapevolezza del corpo.

Pilates allena i muscoli profondi, mentre, la ginnastica posturale spesso solo i muscoli della schiena superficiali. Nel Pilates è molto importante la respirazione postero-laterale, per sostenere il corpo durante l’allenamento. Nella ginnastica posturale, invece, la respirazione addominale aiuta a rilassare i muscoli e, di conseguenza, ad allungarli.

Work

OLIVA

FISIOTERAPIA

Call Now ButtonScroll Up